Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 33

2001 Maniacs

Foto 2001 Maniacs Film, Serial, Recensione, Cinema

Alcuni studenti universitari, in occasione delle vacanze estive, decidono di recarsi a Daytona Beach, ma un imprevisto gli costringe a fermarsi in una piccola cittadina a mala pena segnata sulla mappa. Gli abitanti, impegnati nei preparativi per la loro festa annuale gli accolgono molto bene, invitandoli a fermarsi ancora con loro, ma i ragazzi non sanno che in realtÓ la festa Ú solo una scusa per porre in atto un macabro rituale...

Titolo originale
RegiaTim Sullivan
CastRobert Englund, Lin Shaye, Giuseppe Andrews, Jay Gillespie, Marla Malcolm, Dylan Edrington, Matthew Carey
GenereHorror
Anno2005
Durata87 '
ProdU.S.A.
ProduzioneBloodWorks
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
6.5

Inedito da noi questo film del 2005 e' il remake di quel cultissimo 2000 Maniacs di H.G.Lewis che alla sua uscita nella sale - si parla del 1964 ! - fece scalpore per il gore estremo e per la violenza esplicita insita in quasi ogni fotogramma. Del film di Lewis rimane l'impalcatura generale,il soggetto viene abbastanza rispettato e nel complesso a livello narrativo non cambia molto. Questo remake e' diretto con mano sicura dal giovane Tim Sullivan ed e' prodotto da Eli Roth - che appare anche in un cameo - che continua quandi con la sua campagna pro new-new horror. Un remake gradevole,girato con stile,che fa' diventare i turisti dell'originale in studenti che si perdono nello sconfinato Sud degli States fino ad arrivare in una cittadina sconosciuta e neanche presente sulla carta. Di qui in poi il film cresce e mette insieme una serie di ottime sequenze splatter ben fatte e anche abbastanza originali e si affida alla bravura di Robert Englund nel ruolo del sudista razzista capo del villaggio. Nel complesso il film si infila a meta' tra uno slasher ed un film grottesco gore riuscendo a divertire grazie ad uan sceneggiatura gradevole e che mette in risalto le differenze e le contraddizioni che ci sono tra Il Sud ed il resto delgli Stati Uniti d' America. Volendo trovare un paragone direi che il film e' un po' alla Joe Dante,senza pero' i colpi di genio del regista autore di Gremlins. Un mistero resta il perche' il film in Italia sia ancora inedito,visto che e' migliore della maggior parte degli orroretti da spiaggia che mi sono srobito negli ultimi anni. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.5

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale