Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Annapolis

Foto Annapolis Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Jake Huard è un ragazzo cresciuto in una famiglia della piccola borghesia americana. Quando la sua domanda di ammissione alla prestigiosa Accademia Navale di Annapolis viene accettata, Jake pensa che ogni suo sogno possa diventare realtà, ed è convinto di iniziare un percorso che lo porterà ad essere un vero uomo. Il primo impatto con l'Accademia e le sue regole ferree è, invece, devastante perché Jake si scontra con il duro muro dei pregiudizi. Nonostante ciò, il ragazzo vuole riuscire a dimostrare ai suoi superiori come, malgrado le sue origini semplici, sia pronto a diventare un vero ufficiale. Poiché non ha da perdere, Jake tenta il tutto per tutto, e chiede di entrare nella squadra di pugilato. Dovrà scontrarsi con il campione dell'Accademia, il tenente Cole, e dovrà mettercela tutta per rendere suo padre orgoglioso di lui, ottenere la piena fiducia dei suoi superiori e riuscire a costruirsi un futuro diverso.(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaJustin Lin
CastJames Franco, Tyrese Gibson, Jordana Brewster, Donnie Wahlberg, Vicellous Reaon Shannon, Roger Fan, Zachery Ty Bryan
GenereDrammatico
Anno2006
Durata108 '
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
4

Diretto con un certo mestiere dal tal Justin Li - il suo ultimo film e' il terzo Fast and Furious...- questo pappone retorico pieno di cameratismo,di inni all'amicizia virile,di insinuamenti sulla giusta vita militare ha dalla sua solo le scene di boxe che perlomeno rendono abbastanza bene il movimento sul ring - anche se a tratti il montaggio diventa frenetico e quindi fastidioso - e che riescono a strappare qualche piccolissima emozione. Il resto e' roba ricilata da UFFICALE E GENTILUOMO,TOP GUN,ROCKY e d anche un pizzico del capolavoro kubrickiano FULL METAL JACKET. Gli attori sono monoespressivi,la fotografia e' discreta ma di pura rotine e la messa in scena seppur pulita risulta in alcuni momenti troppo "finta". Nell'insieme quindi una pellicola che soffre di una sceneggiatura troppo rivista e che ha dei dialoghi troppo deboli e banali. In piu' la retorica naturalmente esce da ogni poro del film,che poteva invece essere interessante visto l'ambito proletario da cui proviene il protagonista. Da noi breve apparizione in sala eppoi al volo in dvd. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"MEDIOCRE"

Gradimento

Media

4

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale