Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Apocalypto

Foto Apocalypto Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Zampa di Giaguaro vive tranquillamente nel suo villaggio occupandosi della caccia, come ha fatto suo padre prima di lui e come faranno i suoi figli quando lui non ci sarÓ pi¨. All'improvviso la sua esistenza viene sconvolta dall'arrivo di un'altra trib¨ che semina la morte e fa prigionieri i sopravvissuti. Pur di salvare la moglie e i figli, Zampa di Giaguaro vince la paura e combatte contro tutti.

Titolo originale
RegiaMel Gibson
CastDalia Hernandez, Mayra Serbulo, Gerardo Taracena, Raoul Trujillo, Rudy Youngblood
GenereAvventura
Anno2006
Durata138
ProdIcon Entertainment International, Icon Productions
ProduzioneIcon Entertainment International, Icon Productions
DistribuzioneEagle Pictures
Sitowebwww.apocalypto.movies.com/

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
3

Niente da fare. Gibson dirige questo film d'avventura come se avesse la realta' delle cose tra le sue mani. Ormai dopo il pessimo THE PASSION la sua pur minima credibilita' come regista e' finita,almeno per me,sotto lo zero. Dopo un inizio tra il goliardico ed il sadico - con uno dei Maya che mangia dei testicoli di tapiro...mentre gli altri cacciatori lo sfottono.. - il film cerca di muoversi tra il poetico e l'azione,non riuscendo a convincere in nessuno dei due campi. Gibson gira le scene movimentate come se fossero uno spot e tutto lo splatter che doveva essere presente finisce per risultare di molto inferiore della media di un qualsiasi horror ed in piu' mal contestualizzato. La sceneggiatura poi e' raffazzonata,senza un vero testo filmico degno di tale nome e con alcune tra le sequenze piu' involontariamente comiche che la storia del cinema ricordi. Una fotografia da spottone della Bmw ,musiche inutilmente pompose,montaggio tecnicamente decente ma senza alcuna fantasia "incorniciano" una pellicola che ha dalla sua solo un paio di scene azzeccate e che si sbriciola anche a livello di contenuto. Azzardi storici come quelli delle malatie virali tipo Malaria - assenti nelle Americhe e storicamente portate dai "conquistadores"...che incredibile revisionismo di storia antica... -,o delle fosse comuni - mai trovata neanche un traccia su di esse in anni di ricerche.. - fanno quasi rimpangere i modelli americani del cinema avventuroso "razzista" di inizio ventesimo secolo. Incredibile poi che ,nonostante la scelta furba di sottotitolare il film parlato in una lingua che dovrebbe avvicinarsi a quella Maya cosicche' da dare un certa aria di credibilita' a tutta l'operazione commerciale.. -,i dialoghi siano spessi ridicolmente simili a quelli dei film d'azione statunitensi,creando cosi' uno spaesamento nello spettatore che rende la visione ancora piu' ostica. E la scena finale con le navi spagnole - con gran croce pretone a bordo.. - che approdano e ' girata come se Gibson tifasse per loro ,per la loro "alta" civilita' che portera' i popoli della zona all'estinzione ed alla fame. Un vero film da dimenticare. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.83

Votanti

3

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale