Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Carrie 2 - La Furia

Foto Carrie 2 - La Furia Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Una studentessa è coinvolta in uno scandalo quando un innocente scherzo, combinato da un gruppo di ragazzi, si trasforma in tragedia. Quando la polizia porta via uno dei ragazzi per interrogarlo, il gruppo di scatena contro la ragazza umiliandola pubblicamente,non sapendo pero' che la giovane ragazza ha dei poteri particolari che la porteranno a vendicarsi in modo violento...

Titolo originale
RegiaKatt Shea
CastJason London, Amy Irving, Emily Bergl, Dylan Bruno, Mena Suvari, Eddie Kaye Thomas
GenereHorror
Anno1999
Durata98 '
Prod
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (2)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
5

Che senso ha fare il sequel di una pellicola intramontabile dopo piu' di vent'anni dalla sua uscita nelle sale?..Nessuno! Ma tant'e'.La MGM mette tra le mani esperte - in videoclip - della giovane regista Katt Shea un copione mediocre,che segue senza nessuno slancio il prototipo e che solo nel finale trova un certo ritmo ed un po' di cattiveria. Dopo la grande prova della Spacek nel capolavoro di DE Palma,qui tocca alla gradevole Emily Berg - al suo debutto - interpreatare una giovane ragazza dotata di poteri telecinetici. Tutto sommato la ragazzina se la cavicchia e risulta la migliore di un cast anonimoe completamente spento. Simpatico ma totalmente inutile anche a livello narrativo il ritorno del personaggio dell'unica amica di Carrie del primo film,Sue Snell,anche qui interpretata bene dalla splendida Amy Irving. Nell'insieme una pellicola deludente ,mediocre che solo nel finale violento e dove tutto esplode riacquista un po' di punti. Federico Frusciante

ceo_85 Film Cinema
ceo_85
5

Devo dire che mi ero preparato al peggio all'inizio della visione di questa pellicola. I seguiti si sa, sono al 99,9 % dei casi peggiori dell'originale, se poi l'originale in questione è quel capolavoro di Carrie – Lo sguardo di Satana di De Palma, allora la questione non si pone nemmeno. Difatti l'operazione è mediocre sotto tutti i punti di vista, un prodotto homevideo banale quanto innocuo, magari nemmeno così brutto di quanto si pensasse inizialmente, ma comunque sia, privo di qualsiasi elemento davvero interessante. La storia è blanda e poco credibile, cerca di riallacciarsi all'originale in modo logico ma risulta quantomai artefatto (andiamo...la protagonista avrebbe lo stesso padre di Carrie, cavolo che coincidenza!). Il film è diretto davvero in malo modo e interpretato da un gruppetto di attori piuttosto anonimi cui spicca una protagonista che nonostante ce la metta tutta viene dimenticata subito dopo la fine della pellicola e una qui ancora giovanissima Mena Suvari, in un piccolo e breve ruolo che però lascia il segno...sul parabrezza di un'auto... Colonna sonora pop che cerca di essere ricercata invece risulta essere solo banale, dialoghi mortalmente noiosi, scene splatter invece piuttosto riuscite, soprattutto nel finale, particolarmente gore. Sorprende poi, positivamente, anche l'ultimissima scena, che mi ha fatto sobbalzare sulla sedia, inaspettata e quindi molto riuscita. Un filmettino come già detto inutile, magari anche passabile se vogliamo, ma che solo per il fatto di portare il nome dell'originale, irrita e indispone non poco. Cesare Mangione

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GUARDABILE"

Gradimento

Media

5

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale