Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Chiamata senza risposta

Foto Chiamata senza risposta Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Il trillo dei telefoni cellulari Ú diventato ormai una consuetudine in tutto il mondo, ma le chiamate che riceve un gruppo di ragazzi sono decisamente fuori del comune. Alla risposta, infatti, i ragazzi sentono un messaggio registrato, con la loro stessa voce, che gli avverte della loro futura morte con tutti i dettagli di quello che succederÓ...

Titolo originale
RegiaEric Vale
CastEdward Burns, Shannyn Sossamon, Azura Skye, Ana Claudia Talancˇn, Ray Wise, Rhoda Griffis, Margaret Cho, Jessica Brown, Jason Beghe
GenereHorror
Anno2008
Durata86' / 04 Giugno 2008
ProdU.S.A.
ProduzioneAlcon Entertainment, Missed Call Productions, Kadakowa Pictures, Intermedia Films
DistribuzioneWarner Bros.
Sitowebwww.onemissedcallmovie.com

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
3

Ennesimo remake americano di una buona pellicola giapponese che riesce a dsitruggere tutto cio' di buono c'era nell'originale. Va subito detto che il regista dell'originale THE CALL e' quel geniaccio di Miike Takashi che all'interno di una storia banalotta alla The Ring inseriva una critica sociale non indifferente e che esplorava attraverso il genere la mente umana e le sue paure piu' intime sfociando in un finale splendido che da solo valeva il prezzo del biglietto. Qui invece alla regia c'e' il regista francese del bel MALEFIQUE,Eric Valette,che pero' non riesce a risollevare una pellicola da una sceneggiatura sciagurata e dai colpi di scena telefonati come pochi altri. Un filmaccio che vorrebbe spaventare con effetti sonori ormai gia' old style e che raggiunge nella recitazione e nei dialoghi una bassezza rara. Peccato,perche' il regista sembrava avere un futuro,ma come tutti i direttori europei trasferitisi ad Hollywood non riesce praticamente mai a convincere. Tutto e' patinato,senza un' anima filmica,gli avvenimenti si susseguono senza uno scossone e gia' a meta' non si vede l'ora che "l'opera" finisca. Davvero devastante tutta la seconda parte che vorrebbe essere in crescendo e che invece induce piu' di una volta alla risata per colpa di dialoghi assolutamente insentibili. Una bruttura come se ne vedono tante nell'odierno cinema horror americano,ormai davvero col fiato corto per il 90% delle produzioni. Da dimenticare in fretta. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"DA EVITARE!"

Gradimento

Media

3.75

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale