Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 33

Christine - La macchina infernale

Foto Christine - La macchina infernale Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Arnie Ŕ un ragazzo di diciassette anni, timido, schivo e pieno di complessi. Un giorno acquista un'automobile, un vecchio rottame cui si dedica con passione e che rimette a nuovo con amore. La macchina, che possiede un'anima misteriosa e diabolica, inizia a circondare Arnie di un amore possessivo e totalizzante e finisce per isolarlo dal suo ambiente e dai vecchi amici...(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaJohn Carpenter
CastKeith Gordon, John Stockwell, Alexandra Paul, Harry Dean Stanton
GenereHorror
Anno1983
Durata110 '
ProdU.S.A.
ProduzioneColumbia Pictures Corporation
DistribuzioneColumbia Pictures Corporation
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
8

Carpenter gira su commissione agli inizi degli eighites questo film tratto da un buon racconto di King e lo fa col solito mstile asciutto ma pregno di idee e di originalita' nella messa in scena. Pur non essendo uno dei capolavori del grande regista americano,questo buon horror riesce ad essere pieno di tensione e non cede mai come ritmo ne' come suspance narrativa. Tutta la prima parte e' da antologia,la pazzia che si impadronisce del secchione trasformandolo in un piccolo "Dean" e' descritta da Carpenter come un normale rito di passaggio dall'eta dell'innocenza a quella ben piu' crudele e senza scrupoli che attende ogni uomo quando si deve confrontare con i veri problemi che lo affligono da sempre: la solitudine e la morte. Molto bravi i giovani attori - che pero' faranno breve carriera,la Alexandra Paul finira' a fare Baywatch e Stockwell a girare da regista alcuni blockbuster senz'anima -,ottimas la colonna sonora e davvero invidibile la messa in scena,fatta con gusto estrema e mai strabordante. Il secondo tempo - come il libro d'altronde - e' un po' piu' standardizzato,ma non perde in efficacia visiva ed in forza narrativa. In conclusione una pellicola piu' che buona,che limita un po' l'estro anarcoide del Carpenter piu' "unico",ma che rimane un gioiellino da custodire. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

7.25

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale