Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 33

Crying freeman

Foto Crying freeman Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Ispirato alla figura di un manga, Crying Freeman è un killer dei “Figli del Drago”, incontrastata organizzazione malavitosa. Egli piange dopo aver ucciso, però, visto che è vittima di un sortilegio che lo rende schiavo. Quando viene visto all’opera dalla bella Emu, però, se ne innamora, ricambiato. Forte del nuovo sentimento, attraverso l’evoluzione delle vicende, il protagonista riesce finalmente a ribellarsi ai propri padroni.

Titolo originale
RegiaChristophe Gans
CastMark Dacascos, Tchéky Karyo, Julie Condra, Rae Dawn Chong, Byron Mann, Masaya Kato, Yôko Shimada, Mako, Kevan Ohtsji, Debbie Podowski, Murray Lowry
GenereFantastico/Fantasy
Anno1995
Durata1h e 47'
ProdFrancia, Giappone
ProduzioneU.I.P.
DistribuzioneC.V.C.
Sitoweb

Recensioni (1)

aston81 Film Cinema
aston81
7

Il protagonista del film è un killer perfetto, strumento di morte a comando di un’organizzazione segreta e misteriosa chiamata “I Figli del Drago”, da sempre in azione negli ambienti malavitosi. Ma prima di divenire un assassino, il protagonista era Yo Hinomura, un ceramista giapponese di fama mondiale. Per alterne vicende, però, viene trasformato, attraverso un rito antico e doloroso, nell’ancestrale Freeman, col corpo tatuato da un dragone orientale armato di pugnale sacrificale. Egli uccide le sue vittime in uno stato di trance, ipnotizzato dai legàmi del rito magico, simile ad una marionetta senz’anima. Anima che però viene fuori una volta che, finito il suo sporco lavoro, rinsavisce, facendo rigare il suo viso da una lacrima (da qui “Crying”), staziando il suo cuore impotente. Quando viene però visto casualmente in azione dalla bella Emu (a sua volta artista, affascinata delle sue opere di terracotta), il killer non riesce più a dimenticare il suo viso, innamorandosene. Il suo lavoro di sterminio programmato continua, intrecciandosi però col destino dell’amata (che avrebbe dovuto uccidere). Rifiutandosi (ed essendo contraccambiato dal sentimento), riesce a recuperare il proprio spirito, decretando a sua volta guerra ai propri padroni. La storia prosegue attraverso intricati rapporti con comprimari loschi e ben delineati, traditori e doppiogiochisti che non mancheranno di mette i bastoni tra le ruote al nostro ritrovato eroe, fino alla sconvolgente resa dei conti finale. Il regista francese al suo primo lungometraggio di caratura internazionale se la cava bene, con un cast di attori e comprimari credibili e preparati (Tchéky Karyo su tutti) ed una storia ben riuscita, seppur rielaborata. Il plot è tratto dalla figura di un manga, ideato nel 1986 da K.Koike e R.Ikegami, già portato sullo schermo in 2 film di Hong Kong e una serie giapponese di anime. Mark Dacascos (famoso atleta marziale) non ha usufruito di alcuna controfigura durante le riprese, eseguendo in prima persona tutte le azioni più pericolose, e ha sposato Julie Condra dopo avrla conosciuta sul set. Tony Franzella

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.75

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale