Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 33

Danny the Dog

Foto Danny the Dog Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



In Scozia, Danny è cresciuto sin da piccolo, come una sorta di moderno schiavo. Conosce da sempre solo l'odio e la violenza, e l'unica lezione che gli è stata impartita è come farsi valere e come combattere. E' sempre solo e, non avendo mai avuto vicino persone pronte ad occuparsi di lui, non è in grado di avere delle relazioni sociali soddisfacenti per cui ha le capacità intellettive e la personalità di un bambino. Bart, il suo padrone, lo ha accolto e addrestrato con un unico scopo: quello di farne una micidiale macchina di morte nei pericolosi e sanguinosi incontri di lotta clandestina che si svolgono nella periferia della città. Un giorno però, in seguito a un incidente, Bart entra in coma e Danny si trova improvvisamente libero, ma solo e sperduto in un mondo che non conosce e che non sa come affrontare. L'incontro con Sam, un pianista cieco braccato da dei gangster che vogliono ucciderlo per impedirgli di fare importanti rivelazioni, gli cambierà la vita...(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaLouis Leterrier
CastJet Li, Morgan Freeman, Bob Hoskins, Kerry Condon, Vincent Regan, Dylan Brown, Tamer Hassan, Phyllida Law, Carol Ann Wilson, Michael Ian Lambert.
GenereAzione
Anno2005
Durata102 '
ProdFrancia - U.S.A. - Hong Kong - Gran Bretagna
Produzione
Distribuzione01
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
6

Un 'occasione mancata. Diretto in modo agevole dal solitamente ben piu' pessimo Louis Letterier - suo l'invedibile THE TRANSPORTER - questo action avrebbe avuto bisogno di una spinta in piu' in fase di scrittura. Infatti il soggetto era interessante,ma la sceneggiatura lascia troppe cose al caso e non riesce a colmare i suoi buchi con l'abilita' di Jet Li che fortunatamente in questo film almeno si ricorda di saper recitare. Fotografia,montaggio e tutto il reparto tecnico fa il suo lavoro con dignita' senza pero' lasciare il segno. Interessante la combinazione con la musica - meravigliosa - dei Massive Attack che ci donano la cosa migliore di tutto il film. Insomma,una pellicola che diverte,migliore delle ultime con la star cinese - Amici per la morte era praticamente inguardabile... - ma che alla resa dei conti e' solo sufficientemente accettabile. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.75

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale