Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 35

Frontiers - Ai confini dell'inferno

Foto Frontiers - Ai confini dell'inferno Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



In seguito alle mutate condizioni dopo l'elezioni politiche, una gang di delinquenti decide di abbandonare Parigi e di rifugiarsi oltre il confine. Una volta arrivati in Lussemburgo, i fuggiaschi cercano ospitalitÓ in una locanda; i gestori sono dei neo-nazisti che praticano il cannibalismo e, per i ragazzi, non sarÓ un tranquillo soggiorno...

Titolo originale
RegiaXavier Gens
CastKarina Testa, AurÚlien Wiik, Patrick Ligardes, David Saracino, Maud Forget, Samuel Le Bihan, Chems Dahmani, AmÚlie Daure, Estelle LefÚbure, Rosine Favey, Adel Bencherif, JoŰl Lefranšois, HervÚ Berty
GenereHorror
Anno2007
Durata103' / 07 Novembre 2008
ProdFrancia, Svizzera
ProduzioneCartel Productions, BR Films, Europa Corp., Pacific Films, Chemin Vert
DistribuzioneMoviemax
Sitowebwww.frontieres-lefilm.com

Recensioni (2)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
7.5

Prima di spostarsi dalla Francia per girare quella baracconata inutile che e' HIT MAN ,Xavier Gens aveva esordito con questo bel FRONTIER(S)che da noi esce solo adesso sul grande schermo - cioe' con circa un paio di anni di ritardo in confronto al resto del mondo - e che mostra un regista dotato tecnicamente, con un bel gusto per le inquadrature e che riesce ad innestare in una trama alla NON APRITE QUELLA PORTA una critica alla societa' moderna dominata dalla violenza ed alla sopraffazione del piu' debole . Gens mette in scena un teatro dell'orrore dove a a fare paura non sono i cattivi ma tutta una societa' che rimane sempre sull'orlo del baratro. Il gruppo che rimane nelle grinfie della famiglia di neonazisti-deformi-torturatori e' formato da pochi di buono,ladri appena fuggiti da una rapina a mano armata e costretti a rifugiarsi nella "pensione" gestita da un ex gerarca nazi e dai suoi presunti "familiari" per non essere arrestati o peggio uccisi. Sono dei personaggi pero' umani che hanno delle convinzioni ,che amano ,che si rispettano - e rappresentano - ,mentre l'apparato nazifascista della famiglia "borghese" a capo dell'hotel non accetta niente che non sia direttamente connesso ad essa e l'unica cosa che puo' fare e' sterminare chi non la pensa in tal modo o "trafsormare" qualcuno dei malcapitati che gli capitano a tiro in uno di loro. Gens pero' sa anche di girare un film di genere - ama Fulci,Bava,Freda.. - e mette in scena delle sequenze davvero disturbanti - sempre girate con ottima fotografia e con dei movimenti macchina buoni e mai eccessivamente virtusistici - ed una serie di crudelta' assortite che virano molte volte verso il gore puro riuscendo a dare ancora pŔiu' tensione alla narrazione. Insoma un horror particolare che racconta molto del mondo di oggi e che ha dalla sua un finale eccellente. Federico Frusciante

ceo_85 Film Cinema
ceo_85
6

Torture porn di buona fattura questo Frontiers, diretto con discreta efficacia da Xavier Gens, autore del brutto Hitman ma dell'ottimo The Divide, molto più a suo agio con produzioni ristrette che gli permettono di muoversi con più libertà.

In realtà, Frontiers, non aggiunge assolutamente nulla di nuovo a quel filone che da Hostel in poi, passando per Martyrs, i vari Saw e tornado ai vecchi Non aprite quella porta, ha davvero detto tutto.
Questo non vuol dire che quello che viene mostrato sia meno interessante, o meno buono di tante altre pellicole sui generis, anzi, ma è anche vero che difficilmente è possibile reinventare questo genere o dotarlo di sottotesti o sensi "altri".
Violento, eccessivo, sporco, possiede qualche sequenza piacevolmente forte, abbastanza realistica, e strutturalmente ben architettata.
Tecnicamente il film non richiede chissà quale virtuosismo tecnico, ma nella sua semplicità risulta piuttosto solido.
Il cast è capace, gli ambienti e l'atmosfera malata quanto basta, la tensione sempre presente.
Una volta terminato si tende a confonderlo un po' troppo con altre pellicole, ma per lo meno lo si confonde con pellicole di buon livello, e non è del tutto un male.

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.75

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale