Schede Film: 3302 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 26

Halloween: la notte delle streghe

Foto Halloween: la notte delle streghe  Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



La veglia di Halloween è quella del 31 ottobre, vigilia d'Ognissanti, serata in cui la gioventù americana esorcizza le streghe mediante zucche scavate a mascherone e illuminate con candela; oppure, con gli stessi rischi di quando si grida ingiustamente "Al fuoco!", si diverte con scherzi atroci. Nel 1963, nel villaggio di Haddonfield (Illinois), il 6enne Michael uccide la sorella Judith Myers. Ricoverato in clinica psichiatrica, 15 anni dopo, alla vigilia fatidica, il mostro fugge per dirigersi verso la cittadina di origine. Conscio del pericolo, il dr. Loomis insegue Michael e mette in allarme lo sceriffo Brackett che, tuttavia, non se la prende molto calda. La circostanza, infatti, è a favore del mostro assassino poiché le urla delle vittime o le richieste di aiuto vengono prese per scherzi di cattivo genere, ma scherzi. Così il demente può uccidere indisturbato....

Titolo originale
RegiaJohn Carpenter
CastDonald Pleasence, Jamie Lee Curtis, Nancy Stephens, Charles Cyphers, Kyle Richards
GenereHorror
Anno1978
Durata93 '
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
10

Capolavoro assoluto di Carpenter,che gira un film epocale,mitico e che portera' ad una serie infinita di slasher con assassino mascherato che uccide giovani che trombano e che fumano spinelli. Il maestro americano mette in scena con rigore unico una storia bellissima,che il nostro gestisce al meglio,grazie anche ad un'accurata fotografia ed ad una colonna sonora esemplare. Sin dalla prima sequenze tutta in soggettiva - dove vediamo il piccolo Mayers ammazzare la sorella - si capisce che Carpenter ha le idee chiare ,che la tensione sara' palpabile per tutta la durata del film e che non ci si trova di fronte al solito horrorino senza capo ne' coda. Dopo lo splendido incipit veniamo trasportati avanti di qualche anno e l'azione si sposta in un paesino durante la notte di Halloween. E qui la furia della "STREGA" si abbattera' su un gruppo di ragazze e ragazzi tra i quali la sorella minore proprio di Myers,che verranno decimati con violenza unica. Grande gestione dei tempi per Carpenter,che mette in scena in modo semplice ma incredibilmente efficace una sceneggiatura non molto originale - tanti i rimandi a Black Christmas di Clarke o a Reazione a catena di Bava -,ma che in mano al genio americano diviene una descrizione spietata dell'America di fine '70 e di come non sappia "curare" le proprie malattie. Il film poi fa veramente paura, e tanta,specialmente nella parte centrale,dove l'attesa e' spasmodica e dove la suspance sale fino al bellissimo e indimenticabile finale. Ottima la prova degli attori,tra cui spicca la regina dell'urlo Jamie Lee Curtis qui al suo esordio da protagonista ed il grande Donald Pleasance nel ruolo difficile del Dr.Loomis, e di notevole impatto ogni scena d'omicido,dove Carpenter tira fuori il suo animo crudele facendo giocare Michael con le sue vittime prima di ucciderle senza pieta'. Grand eil lavoro sui chiaro\scuri e da urlo superfinale. Una pellicola unica,con tanti sequel e tante imitazioni,che pero' neanche sfiorano la grandiosita' di quest'opera carpenteriana. Capolavoro. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"CAPOLAVORO"

Gradimento

Media

9.5

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale