Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 35

I corpi presentano tracce di violenza carnale

Foto I corpi presentano tracce di violenza carnale Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Uno sconosciuto, forse un maniaco sessuale, uccide un giovane e la sua ragazza, Flo Nicholson, studenti dell'UniversitÓ di Perugia. Qualche tempo dopo, la stessa sorte tocca a una collega delle due vittime e a un venditore ambulante - colpevole per averle venduto un foulard - ritrovato dalla polizia sul cadavere di Flo. Seguendo il consiglio di uno zio - preoccupato di doverla lasciare sola, a motivo dei propri affari - un'amica delle ragazze assassinate, Daniela Anselmi, si trasferisce con tre compagne - Katia, Ursula e Jane - in una villa isolata della campagna umbra, edificata sull'alto di una rupe. (Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaSergio Martino
CastLuc Merenda, John Richardson, Tina Aumont, Suzy Kendall, Roberto Bisacco, Ernesto Colli, Giorgio Dolfin, Luciano Bartoli, Vincenzo Crocitti, Patrizia Adiutori, Carla Brait, Cristina Airoldi, Angela Covello, Luca Bonicalzi
GenereHorror
Anno1973
Durata90 '
ProdItalia
ProduzioneLuciano Martino
DistribuzioneAlan Young
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
8

Sergio Martino dirige con gusto questo classico del thriller all'italiana,splatteroso,pieno di sesso e come oggi non se ne vedono. Davvero una pellicola importante,che in primis si discosta nettamente dal filone Argentiano ed in piu' - dopo i gia' seminalI 6 DONNE PER L'ASSASSINO e REAZIONE A CATENA di Mario Bava - mette le basi per gli slasher a venire. L'idea di mascherare l'assassino con una maschera anonima e' un gran colpo,la fotografia e' bella e convincente,gli effetti speciali,seppur datati,fanno ancora la loro sporca figura e la messa in scena di Martino si conferma di ottimo livello. Certo la sceneggiatura a volte gira a vuoto e non tutto e' a posto come in un orologio svizzero,pero' la forza visiva delle immagini,il finale bellissimo e l'aria malsana che si respira - comprese tutte le scene degli omicidi - alzano di un bel po' la qualita' di un film importante,senza remore verso lo spettatore e che dovrebbe essere visto da tutti gli amanti del genere. Probabilmente il miglior Martino di sempre. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

8

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale