Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 35

Il Labirinto del Fauno

Foto Il Labirinto del Fauno Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Spagna, 1944. Ufficialmente la Guerra Civile spagnola Ŕ giunta al suo epilogo, ma in realtÓ, un piccolo gruppo di ribelli continua a lottare asserragliato sulle montagne a nord di Navarra. La piccola Ofelia, una deliziosa e sognante bambina di dieci anni, Ŕ in viaggio insieme a sua madre Carmen, una splendida donna incinta, per raggiungere Navarra. Sono dirette a incontrare il capitano Vidal, il nuovo marito di Carmen e patrigno di Ofelia, che non lo ha mai visto. Vidal, capitano dell'esercito fascista di Franco, ha ricevuto l'ordine di liberare la regione dai ribelli. Giunta a Navarra, Ofelia ha una spiacevole sorpresa: Vidal si Ŕ stabilito in un vecchio mulino in disuso e, imperioso e abituato al comando, la intimidisce e non la tratta in modo amichevole. Lasciata sola a se stessa, la bambina ha come unica compagnia quella di Mercedes, la giovane cuoca che prepara il pasto per i soldati, ma, appassionata al mondo delle fate, Ofelia ama anche sognare e trascorrere le sue giornate da sola. Un giorno, per caso, scopre un antico labirinto al centro del quale sorge una scalinata che conduce ad una camera segreta. E' qui che Ofelia incontra Pan, un vecchio satiro che la sta aspettando da tempo per sottoporla a tre prove di coraggio utili a rivelare la sua vera identitÓ... (Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaGuillermo Del Toro
CastSergi Lˇpez, Maribel Verd˙, Ivana Baquero, Doug Jones, Alex Angulo, Adriana Gil
GenereDrammatico
Anno2006
Durata112 '
ProdU.S.A. - Spagna
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
8.5

Guillermo Del Toro e' regista sottovalutato dalla critica ufficiale che non apprezza il suo lavoro. Considerati in toto invece i suoi film dimostrano una capacita' di messa in scena non comune ed un bel senso del ritmo nelle scene d'azione. Mimic e' un discreto film horror rovinato da un finale imposto dalla produzione,La spina del diavolo e' invece un dramma orrorifico di buon livello dove la storia ed il terrore anche impalpabile si fondono in una bela storia originale e crudele,Blade 2 e' sicuramente il migliore della trilogia,Hellboy diverte ,anche se non troppo, grazie proprio alla regia del giovane autore messicano. Perche' parlarne male dunque?...Misteri della critica. In questo bel dramma fantasy Del Toro ricerca un po' le atmosfere del suo LA SPINA DEl diavolo, premendo di piu' l'accelleratore sul lato dell'anti franchismo e mettendo la "fantasia " piu' pura in secondo piano a livello di trama . Ofelia e' l'innocenza che deve affrontare il male puro - il fascismo metaforizzato un in un mondo fantasico dove pero' fa piu' paura la realta voluta del terrificante capitano Vidal... - senza averne timore ,facendolo suo attraverso la lotta dell' "essere" prescelta. Del Toro azzecca tutto sul piano visivo,le parti fantasy sono a tratti terrificanti e l'immaginario visivo e' veramente eccelso con una scelta di messa in scena mai barocca ma sempre scura e mai blockbusterizzante. Attori in stato di grazia con un Sergei Lopez - Harry un amico vero - davvero bravo ed odioso e con una piccola Ivana Baquero che credo fara' molta strada per il suo innato senso scenico. Insomma il regista messicano centra in pieno il bersaglio e si conferma autore dotatissimo,che cerca di usare il genere per parlare del mondo ,delle sue "storture" senza mai risultare pesante o presuntuoso. Scenografie da manuale,finale bellissimo e colonna sonora perfetta incorniciano quest'opera ingustamente passata inosservata a Cannes. Da vedere. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

8.17

Votanti

3

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale