Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 35

Il Patto dei Lupi

Foto Il Patto dei Lupi Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



La bestia del Gévaudan: una leggenda che ancora fa tremare di paura. Luigi XV, sul cui regno sta già calando il sole, manda nell'impervia regione della Francia un cavaliere e il suo aiutante indiano per risolvere l'enigma. Chi è assetato del sangue delle vergini? Un uomo o un diavolo come vorrebbero far credere i nobili dell'Ancien Régime?(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaChristophe Gans
CastSamuel Le Bihan, Marc Dacascos, Emilie Dequenne, Monica Bellucci, Vincent Cassel
GenereAvventura
Anno2001
Durata142 '
ProdFrancia
ProduzioneCanal+
Distribuzione01
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
7

Chris Gans e' un simpatico regista francese cresciuto a pane e cinema italiano di genere - i suoi registi preferiti sono Bava,Argento e Fulci - che nella sua carriera ha raggiunto il successo "planetario" solo ultimamente ,dopo aver diretto - bene - il discreto SILENT HILL. Ma in Francia gia' esplose con questo buon film che unisce Tsui Hark ad Argento,passando per i film Hammer e lo stile alla Mario Bava in un calderone sicuramente a tratti eccessivamente saporito,ma che senza alcun dubbio regala piu' di due ore di intrattenimento puro di ottimo livello. Un film particolare che Gans gira qualche anno dopo il suo esordio prodotto da Yuzna - il buon NECRONOMICON ,da noi naturalmente inedito - e dopo aver avuto un discreto successo di cassetta con l'intrigante CRYING FREEMAN. Tutte le influenze di Gans sono ben visibili nelle scenografie,nelle coreografie dei combattimenti e nell'uso abbondante di sangue nelle scene cruente. Aiutato da un cast di tutto ripsetto - nel quale spicca il buon Cassell e per le nudità la Bellucci! - il regista mette in scena con abilita' tecnica una pellicola tesa,che non abbassa mia la suspance e che ha il ritmo giusto per non annoiare mai. Certo,il finale cade un po' nel pasticciato e nel complesso la trama non e' credibile,anche se avvincente davvero ritmata. In conclusione un buon film di genere - o dovrei di "generi" -,che rilancia ancora una volta il cinema d'oltrealpe,sempre ben reattivo e pieno di sorprese. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

7.33

Votanti

3

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale