Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 35

Killer Machine

Foto Killer Machine Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Karl Hockman, che lavora in un negozio di computer, Ŕ l'assassino di alcune persone scelte tramite i nominativi scritti su agende di cui lui Ŕ venuto in possesso casualmente, come quella di Terry Munroe, una hostess separata dal marito, e venuta, col figlio quattordicenne Josh, per acquistare un'agenda elettronica. Fuggendo in automobile dopo l'ennesima strage, lo psicopatico Hockman ha un incidente e muore in un ospedale durante un esame computerizzato: il suo corpo si trasforma nel virus di un computer e si trasferisce nella rete informatica statunitense gestita dalla Datamet, il cui responsabile locale notando l'inserimento di un "pirata" che cerca dati su Terry, convoca lo specialista Bram Walker per identificarlo. Costui avvisa Terry, che si vede ridurre il conto in banca ed aumentare la bolletta telefonica. Frattanto il "pirata" riesce ad inserirsi in qualsiasi dispositivo elettrico, anche di uso domestico, per farne strumento di morte... (Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaRachel Talalay
CastKaren Allen, Chris Mulkey, Ted Marcoux, Will Horneff
GenereFantastico/Fantasy
Anno1994
Durata95'
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
5

Rachel Talalay dopo essere stata per anni dietro le quinte - sin dal primo film della serie di Craven - della serie Nightmare e dopo aver diretto alcuni clip esordi' proprio con il sesto capitolo delle splatteravventure del famigerato Kruger. Poi un altro paio di pellicole,il divertente Tank Girl - tratto da un fumetto punk davvero niente male - e questo thriller horror Ghost in the Machine. La messa in scena della Talalay e' buona,si capisce che conosce il mestiere,ma la sceneggiatura di questo fantahorror non riesce ad elevarsi dalla media del genere e nel complesso nonostante non ci si annoi il tutto puzza di gia' visto. Insomma,un filmetto, buono al massimo per una seratina senza impegno,che sente il peso degli anni sulla schiena,visto che ormai cose del genere sono retro' piu' che "fanta" e che nel complesso non si smuove da una medieta' assodata dal primo minuto. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GUARDABILE"

Gradimento

Media

5

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale