Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Manhattan Baby

Foto Manhattan Baby  Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Susy, una bimba newyorchese di una decina d'anni, si reca in Egitto con la mamma giornalista e il papÓ archeologo, studiosi di antichitÓ egiziane. Rimasta momentaneamente sola in una moschea, viene avvicinata da una strana megera, che le mette nella mano un ciondolo esotico, nel quale Ŕ incastonata una pietra turchina dicendole: "Le tombe sono dei morti", proprio mentre il padre sta esplorando il sepolcro di Abumbenor, leggendario "spirito del male" vissuto millenni prima dell'inizio delle dinastie faraoniche. Ritornata a New York con i suoi, la bimba si rivela - suo malgrado - portatrice di poteri malefici legati al ciondolo maledetto, poteri che scatenano ogni sorta di calamitÓ...

Titolo originale
RegiaLucio Fulci
CastChristopher Connelly, Martha Taylor, Giovanni Frezza, Andrea Bosic, Brigitta Boccoli
GenereHorror
Anno1982
Durata93 '
ProdItalia
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
6.5

Girato nel momento di massimo splendore artistico\orrorifico del grande Fulci,questo film non arriva assolutamente ai livelli dei film migliori del maestro romano,ma riesce ad essere intrigante e abbatsanza ritmato. Fulci gira su commissione per la Fulvia di DE Angelis un film che ha un prologo girato in Egitto che dÓ subito l'idea di come Fulci sapesse come sfruttare ogni location al meglio. La fotografia,i movimenti di macchina e le scenografie naturali rendono l'incipit - che ha dalla sua anche l'incontro tra la piccola Boccoli ed un strega che gli dona il medaglione che sara' il vero protagonsita della storia - davvero bello ed anche nel proseguo della pellicola alcuen scene sono davvero ottime. Purtroppo pero' la sceneggiatura di Sacchetti e' poco originale,i rimandi ai classici - da L'esorcista fino Alla trentanovesima eclisse - sono troppo evidenti e nel complesso la storia non prende come dovrebbe. Nessuna colpa comunque al grande regista romano,che con quel che ha - budget come al solito miserissimo - tira fuori un film che a tratti convince , proprio per la bellissima regia del nostro e per un finale che cita Hitchcock con indubbio fascino. Nel complesso quindi un film discreto,con interpretazioni accettabili e dotato di un'ýatmosfera intrigante e sulfurea. Pochissimo il gore. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.5

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale