Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 33

Masters of Horror: Incubo Mortale

Foto Masters of Horror: Incubo Mortale Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Kirby Sweetman è un cinefilo sfegatato, gestore di una sala cinematografica e pieno di debiti. Un giorno gli viene commissionata una ricerca di un film ("La Fin Absolue du Monde"), da un eccentrico e ricco collezionista. La pellicola si rivela maledetta, portando il protagonista all'interno di un surreale orrore.

Titolo originale
RegiaJohn Carpenter
CastNorman Reedus, Udo Kier, Gary Hetherington, Chris Britton, Zara Taylor
GenereHorror
Anno2006
Durata59 '
ProdU.S.A.
ProduzioneShowtime
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (2)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
8.5

John Carpenter dirige questo suo episodio della serie Masters of Horror come se stesse dirigendo un film per il cinema e si vede! Una sceneggiatura che unisce vari film del genere che il maestro americano mette in scena con una compattezza ed una resa di ritmo e tensione come al solito perfetta. Dialoghi mai banali,fotografia classica,musiche ottime per una pellicola che mostra la impossibilita' dell'uomo di arrendersi di fronte ai misteri della morte e della colpa. Una visione apocalittica che il regista manovra con spessore,senza mai far trapelare del barocco dal suo stile unico e sempre in togliere. L'accumolo di sequenze non e' mai stata - giustamente - una delle cose che hanno fatto di Carpenter un genio,semmai e' unico per la sua perfetta dose di cinismo e di cattiveria che lasciano sempre lo spettatore in apnea . Un piccolo capoalvoro stilistico che vale sia come horror che come ennesimo caso di discussione metacinematografica. Federico Frusciante

ceo_85 Film Cinema
ceo_85
9

Stento a trovare le parole giuste per descrivere questo episodio di Masters of Horror diretto dal maestro di Carpenter, e principalmente perchè la sensazione di straniamento provata dopo la sua visione è davvero massiccia. Ma andiamo con ordine. Carpenter è un uno dei pochi registi che riesce di volta in volta a reinventare un genere, è lo fa con stile e controllo fuori dall'ordinario. La sceneggiatura in questione è scritta magnificamente, interessante, matura e complessa, racconta una storia che gira attorno ad un fantomatico film maledetto intitolato "La Fin Absolue du Monde" che, se visto, sembra portare direttamente all'interno di un incubo (un pò se vogliamo quello che succedeva leggendo il libro ne "Il seme della follia" dello stesso regista). Scene psichedeliche, violente, allucinanti, si susseguono in un vortice di inquietante perversione, che porta i protagonisti a desiderare ad ogni costo la visione della pellicola, a discapito di tutto, ed è un pò quello che accade allo spettatore, che vedendo questo film, si sente rapito dal magnetismo delle immagini e sequenze che scorrono sullo schermo. Ottimamente interpetato, e con una colonna sonora splendida, è sicuramente il miglior episodio che questa sempre più interessante raccolta propone. Cesare Mangione

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"CAPOLAVORO"

Gradimento

Media

8.75

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale