Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

My Little Eye

Foto My Little Eye Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



In una sorta di gioco del 'Grande Fratello', cinque ragazzi accettano, per un compenso pari ad un milione di dollari, di farsi rinchiudere per un mese all'interno di un'abitazione in cui ogni loro gesto sarÓ ripreso e trasmesso in diretto da un satellite. Le regole del gioco sono, tuttavia, diverse da quelle che tutti conoscono. Infatti, se uno solo di loro abbandona la casa, gli altri perdono tutto. Le cose (belle e brutte) che possono accadere in un mese sono tante. E, di volta in volta, ognuno dei cinque ragazzi sarÓ chiamato a segliere fra la sua vita e le sue ambizioni. Quando per˛ nella casa viene recapitato un pacco contenente una pistola con cinque colpi e nel letto di una di loro, Emma,viene trovato un martello intriso di sangue, il terrore si impossessa di loro...(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaMarc Evans
CastKris Lemche, Stephen O'Reilly
GenereHorror
Anno2002
Durata95 '
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
7.5

Massacrato dalla maggior parte del pubblico,questo bel film di Evans e'invece una delle pellicola piu' intelliegenti degli utlimi anni ed analizza in maniera particolare ed originale l'edonismo sfrenato che negli ultimi anni sta' riprendendo piede dopo il periodo reganiano di meta' anni '80. Un film che Evans mette in scena con originalita' di scrittura e con un gusto per le inquadrature davvero non comune - la riprese da sopra la penna che scrive,alcune riprese in notturna che catturano davvero la tensioen per non lasciarla piu' -. La sua regia e' fluida,elegante,non cerca l'inutile virtuosisimo,ma vive di un insieme di quadri davvero ottimi e montati con notevole gusto. Ottima anche la prova dei giovani attori e di spessore pure la fotografia,che lavori sui toni blu e neri con estrema cura per il dettaglio. Un film riuscito,dove la narrazione e' data dalle emozioni dei personaggi,dalla incredibile suspance che esce in quasi ogni sequenza e da un finale di quelli con la F maiuscola. Un bel cazzotto in faccia,che e' ben piu' di una satira feroce dei reality. Qui si parla della societa' e lo si fa senza retorica e con coraggio. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

7

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale