Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Nomads

Foto Nomads Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



A Los Angeles, in California, nell'ospedale di zona viene ricoverato di notte in grave stato di shock un uomo giovane con numerose ferite che parla francese e pronuncia frasi apparentemente senza senso. In preda ad un evidente stato di esaltazione psichica. La dottoressa Eileen Flax lo avvicina tentando di capire qualcosa del misterioso individuo; ma l'uomo, in un ultimo disperato sforzo per liberarsi (lo hanno incatenato al letto poiché pericoloso a sé e agli altri), le morde un orecchio e poi muore. Si scopre che si trattava di Jean Charles Pommier, un antropologo americano di vasta cultura, profondo conoscitore dei più lontani popoli della terra, dai più sperduti esquimesi alle più dimenticate tribù del deserto africano. La dottoressa Eileen (specializzata in neurologia) rimane coinvolta da questa strana morte dovuta solo ad una grande paura e dalle parole insolite pronunciate dal moribondo. La sua vita cambia; ella inizia a rivivere personalmente per un inspiegabile fenomeno l'ultimo periodo di vita di Jean come fosse lui stesso. (Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaJohn McTiernan
CastPierce Brosnan, Lesley-Anne Down, Anna Maria Monticelli
GenereFantastico/Fantasy
Anno1986
Durata91'
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
7.5

Dopo anni di ricerca ,sono riuscito a comprare una vecchia vhs ed a vedere - finalmente - questo film,di cui avevo letto un gran bene su diverse riviste di settore. E' valsa la pensa spendere pochi euro per avere una pellicola veramente ben fatta e con un ritmo difficile da raggiungere anche per i giovani - e artisticamente nulli - shooters americani. Non a caso dietro la macchina da presa c'e'John McTiernan, un bravo mestierante poi specializzatosi in action nei meandri Hollywoodiani,regalando pellicole di buon spessore - DIE HARD - La trilogia - e robaccia da omicidio - ROLLERBALL -. La trama e' semplice,un uomo sta morendo in ospedale ed e' in piena crisi di nervi,poco prima di morire dice qualcosa nell'orecchio della dottoressa che lo sta curando e la morde sul collo.Da questo punto in poi la donna avra' varie visioni che spiegheranno che cosa e' successo all'uomo morto in ospedale. Brosnan convince,la regia e' ottima,la messa in scena curata,la tensione e' sempre presente ed anche la fotografia - seppur filtrata dal vecchio supporto in vhs -e' di livello alto. Certo ,il film ha i suoi annetti e in special nella musica si sente,ma il mordente e' sempre presente e la storia - scritta dallo stesso McTiernan - che mescola thriller,fantasy ed horror gira bene e senza intoppi.Particolare e con un gusto estetico notevole. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

7.5

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale