Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Radio Killer

Foto Radio Killer Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Lewis ha deciso di passare le vacanze in viaggio con la sua ragazza. Decide di percorrere un tratto di strada insieme al fratello: questi avrà l'idea di fare uno scherzo via radio a un camionista, che si rivela essere un maniaco omicida decisamente pericoloso, deciso a vendicarsi.(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaJohn Dahl
CastLeelee Sobieski, Paul Walker, Lewis Thomas, Jessica Bowman, Jay Hernandez
Genere
Anno2001
Durata97' / 14 Giugno 2002
ProdU.S.A.
ProduzioneBad Robot, Liveplanet, New Regency Pictures, Regency Enterprises
DistribuzioneMedusa
Sitoweb

Recensioni (2)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
7

John Dahl e' un regista competente,che sa fare il suo mestiere ; Kill Me Again,Red Rock West,L'ultima seduzione,Specchio della memoria sono tutti film gradevoli e ben girati. Mai niente di esaltante nella sua carriera che possa farlo definire un autore da non perdere,ma almeno la tecnica e un filo di talento ce l'ha. Lo dimostra questo buon thriller,pieno di tensione e con un ritmo indiavolato, che non ha bisogno di ricorrere ad un montaggio clipparo od ad una esagerazione dei caratteri per dare velocita' alla narrazione. Dahl secglie una messa in scena classica,che ricorda da vicino i milgiori esponenti del genere e cioe' Duel ed il capolavoro The Hitcher,disegnando dei personaggi credibili e che vengono ben interpretati dal giovane cast. Un road movie con punte di pura cattiveria che diverte e spaventa al punto giusto,donando una serata di intrattenimento piacevole. Federico Frusciante

backstreet70 Film Cinema
backstreet70
6

Un classico horror movie giovanilistico estivo con poche pretese che richiama in maniera esplicita “Duel” e “The hitcher”. Vista l’uscita in bassa stagione, con addosso un colosso del calibro di Spiderman, quelli che hanno creduto meno nel film sono proprio i distributori che sperano, forse, di incassare qualcosa nelle arene estive. Nel complesso il film non è male, manca di originalità ma ha il pregio di cercare di dare spessore psicologico ai personaggi e non spreca tutte le buone idee nella prima mezz’ora come spesso capita in questo tipo di prodotti. Come si dice all’inizio i modelli d’ispirazione non sono solo accennati e l’evoluzione degli eventi a volte è un po’ forzata, ma là giocava gente del calibro di Spielberg quindi mettere i film in diretto confronto sarebbe una lotta impari ed un tantino crudele. Il risultato rimane quello di due ore senza troppi pensieri e senza il rimpianto dei soldi lasciati per il biglietto di ingresso, a volte basta. Paolo Iglina

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"PIACEVOLE"

Gradimento

Media

6.5

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale