Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York

Foto Rosemary's Baby - Nastro rosso a New York Film, Serial, Recensione, Cinema

Rosemary Woodhouse (M. Farrow) sospetta una congiura demoniaca contro la creatura che porta in grembo, organizzata, con la complicitÓ del marito attore (J. Cassavetes), dagli arzilli Castevet (R. Gordon, S. Blackmer), coinquilini-stregoni mimetizzati negli abiti della borghesia di New York. RealtÓ o psicosi?(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaRoman Polanski
CastRuth Gordon, Sidney Blackmer, Mia Farrow, Maurice Evans, John Cassavetes, Patsy Kelly, Ralph Bellamy, Charles Grodin
GenereHorror
Anno1968
Durata137 '
ProdU.S.A.
ProduzioneWilliam Castle Productions
DistribuzioneParamount
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
10

Polanski e' un regista geniale che non ha bisogno di presentazioni. Poco prima che l'omicidio della moglie e del figlioletto che portava in grembo per mano di Manson e della sua setta di fanatici religiosi, giro' questo capolavoro assoluto,che ha portato l'horror definitivamente nel "giro" dei filmoni hollywoodiani,proprio mentre Romero inventava un nuovo stile di di produzione indie piena zeppa di riferimenti sociali e politici. Ecco cosa accomuna veramente queste due opere lontanissime a livello formale\visivo,il loro essere cosi' pessimisti verso la borghesia,verso chi ha il potere ,definendo una volta per tutta anche l'horror "impegnato". Polanski mette in scena questo masterpiece con una forza enorme,che dona al film un fascino straniante,che per tutto il film aleggia sopra le teste dei protagonisti. Comunque tutto gira alla perfezione;dal lavoro sopraffino degli attori fino alla splendida fotografia - per non parlare dei dialoghi,delle scenografie e della splendida colonna sonora -. Un film unico,che vanta decine di "tentate" imitazioni tutte al di sotto - e non di poco - della perfezione stilistica di questo geniale e tesissimo film ,che dona allo spettatore piu' di due ore di grande atmosfera e di orrore puro. Finale magistrale per un film splendido,che vanta pure un seguito - non diretto dal grande Polanski - dal quale e' bene stare alla larga. Qui si vola altissimo. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

8.5

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale