Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 35

Stuck

Foto Stuck Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



E' notte. Brandi una giovane e brava inferniera torna a casa con la sua auto, ma travolge accidentalmente un uomo mentre attraversa la strada. Presa dal panico, corre a casa col corpo dell'uomo metÓ dentro e metÓ fuori l'auto. Ma l'uomo non Ŕ morto...(Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaStuart Gordon
CastMena Suvari, Stephen Rea, Russell Hornsby, Rukiya Bernard, Jeffrey Combs, John Dartt, John Dunsworth, Mauricio Hoyos, Brian Johnson, Wally MacKinnon
GenereHorror
Anno2007
Durata94 '
ProdUSA
ProduzioneProdigy Pictures
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
8

Stuart Gordon e' un regista davvero capace e senza limiti di messa in scena. Dopo lo splendido EDMOND di un paio di annetti fa' - che seguiva il bellissimo DAGON ,un horror lovecraftiano troppo sottovalutato - ha girato questo ottimo thriller che mette in luce per l'ennesima volta il talentaccio dell'autore americano. Naturalmente da noi il film e' ancora inedito - come KING OF THE ANTS del 2003...- e non si riesce a capirne i motivi: il cast e' composto da attori tutto sommato conosciuti al grande pubblico come Stephen Rea e Mena Suvari,il budget e' abbastanza consistente e la produzione e' di buon livello. Misteri della nostra distribuzione davvero incapace. Tornando al film ,salta subito all'occhio come Gordon giri senza eccessi di virtuosismo,concentradosi sull'aspetto psicologico dei propri caratteri e mettendo sin dai primi minuti in evidenza una messa in scena pulita,dotata di ua fotografia ottima e che si basa su di una sceneggiatura solida e originale - scritta dal regista in collaborazione con John Strysik -. Un thriller davvero particolare,che mette a nudo le contraddizioni di una vita fatta solo per aver successo,una vita capace di metterne un'altra a rischio per il solo guadagno personale. E Gordon non e' uno stupido e descrive i personaggi in modo assolutamente non manicheo,cercando di scavare nell'anima degli stessi attarverso uan serie di movimenti di macchina perfetti che valgono piu' di mille parole. Impossibile rimanere indifferenti di fronte alla sorte del povero Rea , un innocente imprigionato in una situazione senza via d'uscita che nasce dalla fatalita',ma che diventa tale per colpa della brama di guadagno e per l'assoluta mancanza di umanita'- oltre la facciata - della giovane protagonista. Gordon miscela l'humor nerissimo al thriller, buttandoci nel mezzo anche un paio di momenti gore inaspettati , regalando agli spettatori un film diverso,particolare che dimostra ancora una volta come il talento del buon Stuart sia sempre "vivo". Adesso aspetto con trepidazione HOUSE OF RE-ANIMATOR che unisce nuovamente la mente arguta di Gordon con quella del bizzarro genialodie Yuzna. Solo una domanda mi assila: riusciremo a vederlo nelle sale italiane o o fara' la fine del suddetto KOTA e di questo STUCK? Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

8

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale