Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 34

Virus (L'inferno dei morti viventi)

Foto Virus (L'inferno dei morti viventi)  Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Una Multinazionale installa in Nuova Guinea un'industria chimica per diminuire la sovrappopolazione del Terzo Mondo. Un guasto trasforma tutti in zombi antropofagi. Un gruppo di soldati si trova a doverli affrontare...

Titolo originale
RegiaBruno Mattei
CastMargit Evelyn Newton, Patrizia Costa, Bruno Boni, Victor Israel, Franco Garofalo, Selan Karay, Robert O'Neil, Luis Fonoll, Gaby Renom, Piero Fumelli, Cesare Di Vito, Sergio Pislar, Bernard Seray, Pep Ballenster, Joaquin Blanco, Esther Mesina
GenereHorror
Anno1981
Durata93 '
ProdItalia
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
5.5

I capi della multinazionale Hope decidono di collaborare con lĺONU per risolvere il problema della fame nel mondo, dopo il fallimento di varie strategie politiche per la distribuzione degli aiuti umanitari, con un sistema a dire poco ôrivoluzionarioö. In uno stabilimento industriale della Hope in Nuova Guinea si decide la soluzione finale del problema della fame nel mondo, sperimentando nuovi gas tossici con uno scopo preciso: la mutazione genetica dei popoli africani per trasformarli in cannibali, indurli a divorarsi reciprocamente e quindi a auto-estinguersi. Ma qualcosa va storto. Prima che il progetto sia finito, unĺavaria provoca la fuoriuscita del gas tossico che colpisce gli stessi ricercatori del complesso industriale, i militari accorsi sul luogo e i giornalisti arrivati per documentare la tragedia... Impossibile non provare per un prodotto naif e cosi' "artiginale" come questo Virus un po' di simpatia. Mattei ,che si firma Vincent Dawn, dirige in modo ,come al solito, assolutamente anarchico e scombinato un prodotto che pero' ha qualche cosa che funziona,nonostante la sciatteria della messa in scena. Le sequenze splatter hanno un loro perche' e sono realizzate anche in modo dignitoso,il ritmo non e' malvagio e nell'insieme il film diverte. Certo,la sceneggiatura e' un groviera,i dialoghi sono imbarazzanti e nell'insieme il tutto e' confuso e citazionista al limite del plagio. Protagonisti di questa "matteata" sono i totalmente imbranati Margit Evelyn Newton, Franco Giraldi, Selen Karay e Robert O'Neal,tutti e dico tutti assolutamente fuori parte . Insomma,un film che agli amanti del genere puo' regalare qualche emozione e che sicuramente e' il "QUARTO POTERE" del regista,che ha qui a disposizione mezzi - scarsissimi sia chiaro per chiunque - mai avuti prima. Stendo un velo pietoso sugli innesti stile documetario. In conclusione quindi uno zombie movie sui generis che nonostante tutto diverte,anche per la completa follia dell'insieme. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GUARDABILE"

Gradimento

Media

5.5

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale