Schede Film: 3309 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 38

Hellraiser

Foto Hellraiser  Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Larry Cotton si trasferisce con la sua seconda moglie Julia in un villino alla periferia di Londra, mentre Kirsty, la giovane figlia di Larry, va a vivere per conto suo. La casa, abbandonata da anni, Ŕ in un disordine spaventoso. E lÓ che Julia Ŕ stata a suo tempo violentata dal cognato Frank, fratello maggiore di Larry, i cui miseri resti si trovano nel sottosuolo e la donna avverte subito sia gli echi e i ricordi di quella torbida relazione, sia come una orribile presenza. Poche gocce di sangue, versate da Larry feritosi ad una mano e penetrate nel piancito di una stanza ridestano, infatti, Frank. Egli tempo prima aveva comprato durante un viaggio una misteriosa scatoletta, tutta incastri e pulsanti segreti, legata ad una leggenda, secondo la quale la scatola, aperta che fosse e scattÓtone il meccanismo, concederebbe piaceri straordinari misti ad indicibile sofferenza. Un giorno appare a Julia una forma mostruosa, un simulacro d'uomo, un assemblaggio di muscoli, di tendini e di pelle rosseggiante e mucillaginosa. E Frank che, volendo ritornare ad essere uomo per fuggire libero con la ex amante Julia, impone a quest'ultima di uccidere, per poter succhiare il sangue delle vittime e rigenerarsi. Julia, completamente soggiogata e plagiata, attira in casa a pi¨ riprese degli uomini, che assassina barbaramente, con ci˛ consentendo a Frank la sua graduale ricomposizione.

Titolo originale
RegiaClive Barker
CastClaire Higgins, Andrew Robinson, Ashley Laurence
GenereHorror
Anno1986
Durata94 '
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
9.5

Clive Barker e' un ottimo scirttore,i suoi horror sono violenti,"carnali",eccessivi e sempre originali come narrazione. Da un suo romanzo breve ,il buon scrittore inglese trae questo bellissimo film,che unisce suggestioni lovecraftiane a quelle tutte originali e sesso-indirizzate del giovane autore. In questa pellicola ci sono delle idee incredibili. In primis e' da notare subito come i "cenobiti" siano entrati nella storia dell'horror non appena apparsi sullo schermo - ed in effetti fanno una paura cane -,il loro look sadmomasodarkmetal ha fatto scuola ed e' stato imitato in ogni genere di film - anche nell'ottimo dark City di Proyas ad esempio -. Non da meno e' l'invenzione della scatola magica che apre le porte dell'inferno,promettendo piaceri infiniti che sono in realta' torture eterne. Mitica poi anche la figura di Pinhead - che qui appare davvero poco - che nei sequel a venire avra' sempre piu' spazio ,data la sua figura ormai divenuta cult in tutto il globo. Chi non l'ha mai visto,non creda di trovarsi di fronte il solito splatterone piu' divertente che pauroso,qui Barker fa' sul serio e il gore e' disturbante e per niente inserito in contesti ironici,la cattiveria delle persone e' resa senza nessun appiglio morale e nel complesso il film disegna una societa' dedita solo ai piaceri ed all'edonismo - non a caso siamo in era Thatcher \Reagan -. Insomma,un film forte,che rasenta il capolavoro e che nel suo complesso ha un ritmo pazzesco ed una serie di omicidi brutali che restaranno negli annali. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"CAPOLAVORO"

Gradimento

Media

8.75

Votanti

2

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale