Schede Film: 3308 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 33

La Casa

Foto La Casa Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Un gruppo di amici, due giovani e tre ragazze, decide di trascorrere il week-end in un cottage sperduto in mezzo ai boschi del Michigan. Lungo la strada e sulla soglia della casa si avvertono dei segnali premonitori ed inquietanti ma i giovani non vi fanno caso e, una volta entrati nell'abitazione, sono incuriositi da una botola che si apre misteriosamente da sola e noti esitano a scendere ed a frugare nella polverosa cantina. Tra tele di ragno e rottami ammuffiti, trovano un antico libro rilegato in pergamena e un vecchio magnetofono. Quegli oggetti, un tempo appartenuti ad un archeologo esperto in cabala sumerica, contengono le formule per riportare sulla terra anime dannate ed evocare orribili tregende. Quando i cinque amici ascoltano sul nastro la voce dell'archeologo scandire le magiche parole, i demoni dormienti da secoli scatenano le loro forze ed il male prende il sopravvento. (Trama ufficiale)

Titolo originale
RegiaSam Raimi
CastBruce Campbell, Sarah York, Betsy Baker
GenereHorror
Anno1981
Durata85 '
ProdU.S.A.
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
10

Un vero capolavoro no-budget,questo splendido esordio dietro la macchina da presa del bravissimo e talentuoso Sam Raimi - ormai abbastanza perso se non la smette di girare uno Spider Man l'anno... - che gira con due soldi ed un gruppetto di amici uno dei film piu' paurosi e cult degli ultimi trent'anni. Su di una sceneggiatura semplice e lineare Raimi costruisce una pazzesca giostra orrorifica dove ogni cosa e' al suo posto. Una pellicola piena d'inventiva,nella quale al budget zero il regista sopperisce con scelte d'inquadratura assolutamente originali,carrellate e zoomate che hanno fatto scuola e con degli effetti speciali caserecci efficaci ome quelli ultramilionari. Tantissime le scene rimaste negli annali del genere horror,la danza dello scheletro senza testa,la lettura della carte con tanto di voce dall'aldila',il primo omicido tra gli alberi, e questo solo per citarne qualcuna. La pellicola ha un ritmo vertiginoso,fa paura dall'inzio alla fine, e' messa in scena con uan perizia rara ed ha dei quadri che sono davvero mozzafiato. Insomma,un film che ha di fatto inventato un genere ed uno stile e che ha scoperto l'amabile faccione del grande Bruce Campbell,uno dei migliori attori dei nostri tempi. Splendido. Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"CAPOLAVORO"

Gradimento

Media

10

Votanti

1

Per votare devi accedere nel KavusClub!

Chi ha votato

FILM IN EVIDENZA


HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale