Schede Film: 3302 | Schede Serial: 0 | Recensioni: 2373 | Iscritti: 26

La Nona Porta

Foto La Nona Porta Film, Serial, Recensione, Cinema

Fotogallery



Dean Corso, di professione esperto di libri rari, viene convocato da Boris Balkan, ricco collezionista. Costui gli mostra la copia di un libro del 1666 "Le nove porte del regno delle tenebre"; aggiunge che vorrebbe essere sicuro dell'autenticità del volume. Ne esistono infatti altre due copie e solo una delle tre potrebbe essere vera. Balkan aveva acquistato la sua dal collezionista Telfer, impiccatosi dopo avergliela venduta. Liana, la vedova, dice a Corso di non saperne niente, più tardi invece insiste per riavere il volume e, non riuscendo ad averlo, lo assale e lo lascia stordito. Dopo aver trovato morto un amico libraio al quale aveva affidato la copia, Corso parte per L'Europa.

Titolo originale
RegiaRoman Polanski
CastJohnny Depp, Lena Olin, Emmanuelle Seigner, Frank Langella, James Russo, Vanessa Paradis
GenereHorror
Anno1999
Durata132 '
ProdFrancia - Spagna
Produzione
Distribuzione
Sitoweb

Recensioni (1)

Superficie 213 Film Cinema
Superficie 213
8

Accolto tiepidamente da parte della crtica e stroncato in massa dal pubblico,questo lavoro di Polanski e' invece un horror di rara bellezza visiva,con una sceneggiatura confusa ma intrigante e con un cast eccellente che caratterizza i propri personaggi in modo lineare e mai sopra le righe. Polanski dirige benissimo un film particolare che usa l'attesa come principale protagonista,lasciando che i personaggi siano guidati dall'istinto e dal destino piu' che da scelte coerenti e realistiche. Il grande regista europeo ,grazie ad una fotografia eccelsa ed ad un montaggio praticamente perfetto,riesce a mantenere la suspance per buona parte della pellicola ed anche quando fa' salire il ritmo,la narrazione rimane soffusa e non caotica. Un Polanski minore rispetto ai suoi capolavori ,ma che descrive i satanisti come dei ricchi e stupidi annoiati - anche se pericolosi nella loro idiozia - o comje degli assassini pronti a tutto per poter portare avanti il loro sogno stoltamente demoniaco. Non a caso il finale in cui tutto esplode - anche metaforicamente - e' davvero straniante e pessimista ,ed e' anche la cosa piu' disprezzata dal pubblico,abituato a finali concilianti e "programmati". Federico Frusciante

Commenti (0)

Nessun commento

Vota questo FILM

"GRAN BEL FILM"

Gradimento

Media

7.33

Votanti

3

Per votare devi accedere nel KavusClub!

HORROR ZONE

a cura di Federico Frusciante
Clicca qui per entrare nella sezione HorrorZone

CLASSIFICA TOP

I 3 migliori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale

CLASSIFICA FLOP

I 3 peggiori film di sempre secondo il KavusClub
Clicca qui per la classifica generale